Sei pronto a tuffarti?

Sono aperte le iscrizioni alla selezione “Cinema d'aQCua” dedicata a cortometraggi italiani ispirati al tema narrativo dell'elemento acqua e alle sue declinazioni.

I 10 migliori film, individuati da un comitato di selezione nominato dal Torino Film Festival, saranno acquistati da QC Terme per la proiezione all’interno delle proprie strutture e presentati in una sezione ad hoc del 37° Torino Film Festival (22-30 novembre 2019).

Sarà possibile inviare i tuoi film per la selezione fino al 15 settembre incluso. Per procedere: leggere il regolamento sottostante, compilare il formulario online e inserire il link del tuo film.

Per maggiori informazioni scrivere a: [email protected]

Partecipa al concorso

Bando di selezione

Modalità di adesione

 

PREMESSA

In occasione del 37° Torino Film Festival, QC Terme S.r.l. (con sede legale in Milano, Via Ripamonti 89, 20141 (MI), Registro delle Imprese di Milano Monza Brianza Lodi e Codice Fiscale nr. 00828430157 e P. IVA di Gruppo IVA nr 10541980966, REA n. 508289 nel seguito anche solo “QC Terme”) con la collaborazione del Museo Nazionale del Cinema di Torino (nel seguito anche congiuntamente definite l’“Organizzazione”) si rivolge a videomaker maggiorenni italiani professionisti e non, per la prima edizione di “Cinema d’aQCua”, selezione nazionale di cortometraggi. La selezione si prefigge di individuare 10 cortometraggi che hanno come tema centrale l’acqua, come più avanti dettagliato nella sezione “Tema del bando”, che QC Terme potrà utilizzare per la proiezione all’interno delle strutture del Gruppo QC Terme. I 10 cortometraggi saranno inoltre proiettati in occasione del 37° Torino Film Festival nella specifica sezione “Cinema d’aQCua” e che concorreranno al premio per il miglior film della sezione.

ART. 1 OBIETTIVI

Tra tutti i cortometraggi che saranno pervenuti all’organizzazione secondo le indicazioni del presente bando saranno selezionati 10 nuovi cortometraggi dei quali QC Terme acquisirà i diritti non esclusivi, meglio definiti dall’art. 4 del presente Bando di selezione, per un periodo di due anni  per un importo una tantum di euro 500,00 (oltre all’IVA, se dovuta) quale corrispettivo di prestazione d’opera.

ART. 2 TEMA DEL BANDO

Potranno essere presentati al presente bando cortometraggi di finzione, documentari, in animazione, ecc., che esprimano in tutta la sua completezza, la sua poesia e la sua complessità l’elemento acqua nell' accezione più ampia (elemento naturale, bevanda, elemento atmosferico, elemento di vita, benessere, svago e divertimento, relax, ingrediente, energia, sport etc). La presenza dell’acqua nell’opera, anche se temporaneamente fugace, deve comunque essere funzionale allo sviluppo della narrazione, pena la non valutazione della stessa ai fini del presente bando.

ART.3  SELEZIONE CORTOMETRAGGI

Il presente bando è aperto a cortometraggi che rispettino le seguenti condizioni:

a) siano terminati dopo il 1 settembre 2018;

b) siano inediti in Italia (sono quindi escluse dalla partecipazione le opere già proiettate in Italia attraverso qualsiasi canale on line e off line).

c) abbiano una durata massima di 10 minuti;

d) siano in lingua italiana.

Non sarà possibile presentare più di due cortometraggi realizzati dallo stesso autore.

L’iscrizione alla selezione è gratuita e implica l’accettazione del presente bando di selezione.

L’iscrizione, da effettuarsi tassativamente entro il 15 settembre 2019, potrà avvenire esclusivamente mediante la compilazione e l’invio del form disponibile sul sito di QC Terme all’indirizzo /it/cinema (nel seguito anche solo “Modulo d’Iscrizione). La compilazione del Modulo d’Iscrizione prevede l’invio, in formato privato, del link allo screener del cortometraggio iscritto, reso disponibile attraverso una piattaforma di videostreaming (vimeo, youtube etc.).

Non verranno prese in considerazione iscrizioni di cortometraggi se il Modulo d’Iscrizione non sarà debitamente compilato e se i link agli screener risulteranno non funzionanti, privi di password o con password errate o non caricati in forma privata;

La selezione dei cortometraggi avviene a cura e giudizio insindacabile del comitato di selezione nominato dalla Direzione del Torino Film Festival.

PARTECIPAZIONE AL FESTIVAL E GIURIA

I 10 cortometraggi selezionati dei quali QC Terme avrà acquisito i diritti, saranno inseriti nel programma del Torino Film Festival nella sezione competitiva “Cinema d’aQCua”. Le copie dei 10 film dovranno essere consegnate a QC Terme entro il 31 ottobre 2019 in formato Quick Time pro Res, con invio digitale insieme al materiale fotografico e testuale necessario all’attività di promozione.

La presentazione al Torino Film Festival avrà luogo in anteprima assoluta in un’unica proiezione in data da definire a cura della direzione del Festival, tra il 22 e il 30 novembre 2019. Il calendario e gli orari delle proiezioni sono di esclusiva competenza della Direzione del Torino Film Festival e saranno comunicati al referente indicato sul formulario di iscrizione.

La direzione del Torino Film Festival nominerà una giuria composta da 3 esperti che attribuiranno il premio al miglior cortometraggio della sezione “Cinema d’aQCua”.

Art. 4 - DIRITTI D’AUTORE E PROPRIETA’ INTELLETTUALE

All’atto della iscrizione alla selezione, il referente indicato sul Modulo d’Iscrizione dovrà confermare di poter pienamente e liberamente disporre di tutti i diritti di sfruttamento ed utilizzazione del cortometraggio iscritto, dichiarando altresì (anche in nome e per conto dell’autore nonché di tutti i soggetti, artisti, attori ed interpreti coinvolti nelle fasi di ripresa e/o montaggio):

a) che detto cortometraggio è frutto di elaborazione creativa da parte del soggetto indicato come autore;

b) che non sussistono su detto cortometraggio diritti di terzi, siano essi di natura patrimoniale o morale;

c) per l’effetto, di tenere indenne e manlevare QC Terme da qualsiasi richiesta e/o contestazione formulata da detti terzi in merito all’utilizzo del cortometraggio in connessione con i fini di cui al presente bando.

Per la sola ipotesi in cui il cortometraggio come presentato venga selezionato tra i 10 selezionati ai sensi degli articoli che precedono, all’atto dell’iscrizione il referente indicato sul Modulo d’Iscrizione si impegna (anche in nome e per conto dell’autore e/o degli eventuali soggetti, artisti, attori ed interpreti coinvolti nelle fasi di ripresa e/o montaggio):

a) a trasferire a QC Terme, mediante sottoscrizione di apposita scrittura:

i. i diritti di sfruttamento economico non esclusivo sul cortometraggio iscritto, che QC Terme potrà proiettare (integralmente o in parte) all’interno dei centri benessere e/o termali del Gruppo QC Terme fino al 31.12.2021,

ii. i diritti di pubblicazione e di sfruttamento economico non esclusivo dei contenuti fotografici e/o testuali relativi al cortometraggio, anche mediante l’utilizzo sui siti internet di QC Terme  e/o sui social network cui QC Terme aderisce per mezzo di profili dedicati, per le finalità promozionali connesse alla proiezione del cortometraggio medesimo all’interno dei centri benessere e/o termali del Gruppo QC Terme fino al 31.12.2021;

b) a riconoscere che, nell’ambito della cessione di cui al punto a) che precede, la decisione di proiettare o meno il cortometraggio (così come quella di interromperne e/o riprenderne l’eventuale proiezione) spetterà esclusivamente a QC Terme;

c) senza limiti di tempo, a non concedere alcun tipo di diritto di sfruttamento del cortometraggio (anche diverso e/o ulteriore rispetto al diritto come ceduto ai sensi del punto a) che precede) a soggetti in concorrenza diretta o potenziale con QC Terme, ivi compresi a titolo esemplificativo gestori o concessionari di impianti termali e/o benessere nonché produttori e/o distributori di cosmetici e prodotti per la cura del corpo;

d) ad accettare, quale compenso onnicomprensivo per la cessione ed il conseguente sfruttamento dei diritti di cui ai punti che precedono e quale corrispettivo di prestazione d’opera, la somma una tantum di euro 500,00 (oltre all’IVA, se dovuta).

ART.5 – ESCLUSIONE

Sono esclusi dal presente bando:

a) i filmati industriali, pubblicitari o che contengono messaggi pubblicitari;

b)  le opere già proiettate in Italia attraverso qualsiasi canale o supporto (sala, televisione, video, web, cellulare, ecc);

Il materiale pervenuto non sarà restituito, anche in caso di esclusione e/o mancata valutazione.

ART.6– INFORMAZIONI SUL PRESENTE BANDO

Per informazioni o ulteriori chiarimenti sul presente bando è possibile rivolgersi alla segreteria organizzativa:

QC Terme S.r.l.

Via Giuseppe Ripamonti, 89

20141 Milano (MI)

email. [email protected]

ART.7 – NORME GENERALI

QC Terme S.r.l. declina ogni responsabilità in caso di errata o mancata ricezione della documentazione d’iscrizione, dovuta alla trasmissione con qualsiasi mezzo per qualsiasi motivazione.

L’Organizzazione si riserva la facoltà di interrompere, annullare, differire la manifestazione e/o di modificare il presente Bando, in qualsiasi momento, senza che per ciò possa essere vantato alcunché dai partecipanti al presente bando o agli stessi comunque riconosciuto.

La presente iniziativa non è assoggettata alla disciplina del D.P.R. n. 430/2001.

ART. 8-INFORMATIVA SUL TRATTAMENTO DEI DATI PERSONALI EX ARTT. 13-14 REG.TO UE 2016/679

Ai sensi del Regolamento UE 2016/679, i dati personali raccolti verranno acquisiti da QC Terme Srl e trattati anche con l’ausilio di mezzi informatici, esclusivamente per le finalità connesse al presente bando ovvero per dare esecuzione ad obblighi di legge. (informativa privacy)    

ART. 9 – FORO ESCLUSIVO

Per ogni eventuale controversia attinente/connessa/derivante dalle norme del presente bando è competente il Foro di Milano.

 

Partecipa al concorso
in collaborazione con

Bormio